Erbusco, Riadh Belkahla ucciso con 40 coltellate

Il tunisino Riadh Belkahla, da 25 anni residente in Italia, sposato con una donna italiana e padre di una bambina, è stato ucciso la notte scorsa a Erbusco, nella frazione di Zocco, in provincia di Brescia. L’uomo è stato raggiunto da almeno 40 coltellate tra torace, addome, gambe e mani.

Il nordafricano sarebbe andato per un appuntamento nella via di campagna dove è stato assassinato. Il delitto potrebbe essere legato al traffico di droga. La Procura di Brescia ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima.

Le indagini sono in corso da parte dei Carabinieri della compagnia di Chiari e del comando provinciale. Nella notte il sostituto procuratore Ambrogio Cassiani, titolare dell’inchiesta, ha già ascoltato alcune persone vicine alla vittima. A dare l’allarme è stata una passante.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone