Roma, “Sub Urbe” arrestate anche le donne del clan Spada

lungomare ostia pedonaleDuro colpo ai vertici della consorteria malavitosa Spada, uno dei clan che gestisce gran parte del litorale di Roma. L’episodio che fatto scattare l’inchiesta “Sub Urbe” è la gambizzazione di uno dei rivali del gruppo criminale a Ostia.

Nel corso delle indagini, gli investigatori coordinati dal procuratore aggiunto Michele Prestipino, hanno fatto luce su un giro di estorsioni aggravate dal metodo mafioso. Tra i 10 finiti in carcere, ci sono anche le donne del clan.

Nel maggio di due anni fa è stato arrestato Carmine Spada, detto “Romoletto”, ritenuto capo dell’omonima famiglia. Per lui l’accusa era estorsione aggravata dalle modalità mafiose.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, “Sub Urbe” arrestate anche le donne del clan Spada Roma, “Sub Urbe” arrestate anche le donne del clan Spada ultima modifica: 2016-04-12T09:40:30+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento