Nati per leggere, a Matera corso multidisciplinare

Il 15 aprile (9.00-18.00) e il 16 aprile (9.00-18.00), presso la Sala ragazzi “Pinocchio” della biblioteca provinciale “T. Stigliani” di Matera, si svolgerà il corso multidisciplinare Nati per Leggere, destinato agli operatori sanitari, culturali e socio- educativi che si occupano della cura dell’infanzia e del sostegno alle famiglie.

Il corso è sostenuto dall’Autorità Garante per l‘Infanzia e l’Adolescenza ed ha ottenuto il Patrocinio della Provincia e del Comune di Matera. L’obiettivo è formare e informare gli operatori (pediatri, bibliotecari, educatori, insegnanti…) che scelgono di impegnarsi a sensibilizzare le famiglie alla pratica della lettura condivisa, insieme alla società civile della regione Basilicata espressa dai volontari Nati per Leggere, a cui sarà destinato un successivo modulo.

Previa stipula di apposita convenzione già concordata tra le parti, Nati per Leggere Basilicata vedrà anche il coinvolgimento dei tirocinanti dell’Università di Scienze della Formazione Primaria presso la biblioteca e gli ambulatori pediatrici.

Nati per Leggere è un Programma di promozione della lettura in età precoce, di protezione dallo svantaggio socio culturale e dalla povertà educativa, che dal 1999 mobilita risorse locali e attiva operatori e volontari. Il cuore del Programma è la lettura in famiglia intesa come momento che crea relazione e intimità tra adulto e bambino. Le ricerche scientifiche dimostrano come leggere, già dai primi mesi di vita e con continuità, contribuisca positivamente ad un significativo sviluppo cognitivo, linguistico ed emozionale del bambino. È promosso dall’alleanza tra l’Associazione Culturale Pediatri ACP, l’Associazione Italiana Biblioteche AIB e il Centro per la Salute del Bambino Onlus CSB che svolge le attività di Segreteria Nazionale del Programma.

“Questo momento formativo-ha dichiarato il gruppo NpL Basilicata-sarà l’occasione per conoscere i benefici della lettura condivisa sullo sviluppo del bambino e gli strumenti per implementare la rete regionale Nati per Leggere e raggiungere un numero sempre maggiore di famiglie, soprattutto in questo momento di grande crescita culturale per la città di Matera e l’intero territorio regionale. Per la buona riuscita del Programma NpL e soprattutto per una sua diffusione capillare è fondamentale la cooperazione tra le figure interdisciplinari a cui è destinato il corso. Il tempo dedicato ai propri bambini è un tempo di cura e quindi, un tempo dedicato al nostro futuro”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nati per leggere, a Matera corso multidisciplinare Nati per leggere, a Matera corso multidisciplinare ultima modifica: 2016-04-12T00:53:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento