Modena, i bambini alla scoperta dei “guardiani della cattedrale”

Si intitola “I guardiani della Cattedrale”, il nuovo laboratorio didattico in programma sabato 16 aprile dalle 16, dedicato ai bimbi dai 4 ai 7 anni e alle loro famiglie. L’iniziativa rientra tra quelle programmate in collaborazione tra le aree didattiche “Civetta” della Galleria civica e “LaboraDuomo”, laboratorio didattico dei Musei del Duomo, in occasione della mostra “Nino Migliori. Lumen, Leoni e Metope del Duomo di Modena”, ospitata alla Galleria civica di Modena fino al 5 giugno 2016. Il ritrovo di sabato 16 aprile alle 16 è ai Musei del Duomo di fianco alla Ghirlandina in via Lanfranco, dove si incomincia con una breve visita alle metope originali custodite nelle sale museali. Quindi l’esperienza, che dura in totale circa due ore,  si conclude con un laboratorio nello spazio Civetta a Palazzo Santa Margherita in corso Canalgrande 103, dove è allestita la mostra di Nino Migliori. Qui, dopo aver osservato le foto realizzate dal grande fotografo a lume di candela, i bambini partecipanti potranno osservare a lume di candela elementi di una metopa e particolari quasi invisibili di un leone. Infine, con forbici, stoffa, carta e lane colorate potranno cimentarsi nella realizzazione di un’opera fatta di luce e di ombre.

Ai laboratori si accede al costo di 5 euro per ciascun bambino e su prenotazione, telefonando allo 059 2032919 in orario di mostra.

La programmazione si ispira al progetto sulla visione condotto da Migliori, che consiste nel fotografare sculture romaniche, in questo caso le metope e i leoni stilofori del Duomo, utilizzando come unica fonte luminosa la luce di una candela, che rende viva l’immagine e vibrante la pietra corrosa dal tempo, consentendo di analizzare la figura e i dettagli delle singole sculture. All’interno di ciascun laboratorio i bambini avranno la possibilità di lavorare con i calchi delle metope e dei leoni stilofori provenienti dalle raccolte del Museo civico d’arte di Modena. I laboratori, a cura di Luana Ponzoni, sono condotti da Alessandra Canepari, Stefania Cogliani, Diana Marchi, Veronica Saetti.

La mostra  “Nino Migliori. Lumen. Leoni e metope del Duomo di Modena”, è organizzata e prodotta da Galleria civica di Modena e Fondazione Cassa di risparmio di Modena, in collaborazione con Musei del Duomo, Museo civico d’arte e Coordinamento Sito Unesco. Si può visitare gratuitamente nella Sala grande di Palazzo Santa Margherita, in corso Canalgrande 103 a Modena fino al 5 giugno da mercoledì a venerdì dalle 10.30 alle 13 e dalle 16 alle 19.30; sabato, domenica e festivi dalle 10.30 alle 19.30 a orario continuato; lunedì e martedì chiuso.

Le Metope originali sono visibili nei Musei del Duomo, via Lanfranco 6, da martedì a domenica (9,30 – 12,30 e 15,30 – 18,30). Lunedì chiuso. Ingresso ridotto (3 euro) presentando il biglietto gratuito rilasciato alla mostra della Galleria civica.

I leoni stilofori fotografati da Migliori sono visibili in Duomo da martedì a domenica dalle 7 alle 19; lunedì dalle 7 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19.

Informazioni online (www.galleriacivicadimodena.it – www.unesco.modena.it –  www.duomodimodena.it).

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena, i bambini alla scoperta dei “guardiani della cattedrale” Modena, i bambini alla scoperta dei “guardiani della cattedrale” ultima modifica: 2016-04-12T12:25:49+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento