Firenze, agli Uffizi mega operazione di disinfestazione dopo i casi di presenza di zecche

I casi si sono registrati nelle ultime due settimane. In occasione del primo fine settimana del mese 5 sale del museo fiorentino, dalla 19 alla 23, erano state chiuse dopo aver riscontrato in una di esse la presenza dei parassiti.

Dopo una bonifica degli spazi, qualche giorno dopo, un’impiegata era stata punta da una zecca nella sala bagagli e poi i parassiti si erano ripresentati nella sala 19.

Un team specializzato ha bonificato una corte interna degli Uffizi infestata di guano e piccioni, ritenuta la probabile fonte dell’invasione di zecche, e passato al setaccio tutti i condotti di aerazione collegati a questo spazio. Poi sono state disinfettate nuovamente le sale ed effettuata la pulizia della sala bagagli. Il problema, garantiscono dalla galleria, dovrebbe a essere risolto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, agli Uffizi mega operazione di disinfestazione dopo i casi di presenza di zecche Firenze, agli Uffizi mega operazione di disinfestazione dopo i casi di presenza di zecche ultima modifica: 2016-04-12T06:14:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone