Gaeta, rinnovato il consiglio di amministrazione dell’opera diocesana Santi Erasmo e Marciano

Venerdì 8 aprile si è insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione “Opera diocesana Santi Erasmo e Marciano” di Gaeta (LT) che risulta così composto:

Arcivescovo pro tempore, Presidente

don Antonio De Arcangelis, membro designato dal Consiglio dei Presbiteri

dott. Lucio Matarazzo, membro designato dal Consiglio dei Presbiteri

dott.ssa Emanuela Marrocco, direttore dell’Ufficio amministrativo diocesano

don Adriano Di Gesù, membro scelto dall’Arcivescovo.

La Fondazione, istituita il 28 novembre 1976 dall’arcivescovo di Gaeta Luigi Maria Carli, ha sede nel Palazzo arcivescovile di Gaeta (LT) ed è Ente ecclesiastico civilmente riconosciuto. La Fondazione ha scopo di religione, culto e carità e si propone di concorrere alle attività di culto e di formazione religiosa, morale e culturale dei fedeli dell’Arcidiocesi; di promuovere il riavvicinamento alla pratica del culto cattolico dei fedeli attraverso ogni opportuna opera di evangelizzazione; di curare, collaborare e sovvenzionare gli enti associati di apostolato operanti nell’Arcidiocesi; di promuovere e attuare opere di pietà e di carità, sia spirituale che temporale; di promuovere e sovvenzionare la creazione di parrocchie e la costruzione di sacri edifici e di opere di ministero parrocchiale.

Nell’augurare un buon lavoro all’equipe della Fondazione, l’Arcivescovo ha ringraziato i membri del precedente Consiglio per il lavoro svolto a beneficio dell’Arcidiocesi di Gaeta.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone