Al Qaryatayn, almeno 21 cristiani trucidati dai jihadisti dell’Isis

Il massacro è avvenuto prima che la città siriana fosse liberata e ripresa la scorsa settimana dalle forze di Damasco, sostenute dall’aviazione russa.

Lo ha dichiarato alla Bbc il patriarca della chiesa ortodossa locale, Ignazio Aphrem II. Alcuni cristiani sono stati uccisi mentre tentavano la fuga, altri per essersi rifiutati di assoggettarsi e convertirsi all’Islam.

Isis in Libia

Al Qaryatayn è stata semidistrutta da Isis che ha raso al suolo l’antico monastero di Mar Elian.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone