Villa di Tirano, ammazza la nuora di 43 anni al culmine dell’ennesimo litigio

Dopo il delitto l’uomo ha raggiunto la caserma dei Carabinieri di Tirano per costituirsi. “Ho ucciso a coltellate mia nuora, sono qui per farmi arrestare”, ha detto al piantone nel cuore della notte. L’omicidio è avvenuto in Valtellina, a pochi km dal confine con la Svizzera.

La donna di 43 anni, madre di due due bambini, era vedova da pochi mesi e il suo assassino, un uomo in pensione, l’avrebbe colpita con una o più coltellate attorno a mezzanotte e mezza in una casa nel territorio di Villa di Tirano.

Non si sa ancora, al momento, se i due figlioletti abbiano assistito al dramma familiare o abbiano sentito la madre litigare col nonno.

9 su 10 da parte di 34 recensori Villa di Tirano, ammazza la nuora di 43 anni al culmine dell’ennesimo litigio Villa di Tirano, ammazza la nuora di 43 anni al culmine dell’ennesimo litigio ultima modifica: 2016-04-09T11:45:40+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento