Altamura, ventenne avrebbe abusato della figlia di un’amica di famiglia

I Carabinieri di Altamura hanno arrestato un uomo di 29 anni con l’accusa di violenza sessuale aggravata. I fatti risalgono al 6 gennaio scorso. Il ventenne, in base alle indagini coordinate Procura di Bari, avrebbe compiuto la violenza durante il ricovero in ospedale di sua figlia di 3 mesi, poi deceduta il 13 febbraio.

La bambina era ricoverata nel reparto di pediatria dell’Ospedale Giovanni XXIII di Bari ed era assistita dalla mamma che spesso era in compagnia di un’amica, madre della ragazza che ha poi subito gli abusi.

Secondo l’accusa l’uomo avrebbe approfittato dell’assenza da casa della sua compagna, che era in ospedale con la piccola, e anche della mamma della ragazzina per convincere la quattordicenne ad accompagnarlo nella propria abitazione dove l’avrebbe violentata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Altamura, ventenne avrebbe abusato della figlia di un’amica di famiglia Altamura, ventenne avrebbe abusato della figlia di un’amica di famiglia ultima modifica: 2016-04-09T15:13:23+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone