Fassino, la riforma del catasto è prioritaria, il governo coinvolga anche i Comuni

Piero Fassino“La riforma del catasto è una riforma prioritaria”. Lo ha detto il Sindaco della Città di Torino e presidente dell’Anci, Piero Fassino, intervenendo al convegno “La caratterizzazione delle unità immobiliari nel sistema catastale. Le novità della legge di stabilità 2016” organizzato dal collegio dei geometri di Torino e provincia.

“Si tratta di un’operazione importante – ha aggiunto – che deve essere ripresa con il coinvolgimento dei Comuni, in tutte le sue fasi. In attesa di una riforma nazionale – continua – Torino ha lavorato mettendo ordine nelle banche dati; il tema sta diventando non più rinviabile, anche in considerazione dei programmi di valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico, con la conseguente gestione dei nuovi spazi urbani da cui sta passando la trasformazione urbana delle città”.

Oltre a chiedere al Governo di portare a compimento la riforma, il Sindaco Fassino chiede “un coinvolgimento attivo degli enti locali e delle professioni tecniche, senza – prosegue –  si corre il rischio di perdere un’occasione attesa da troppi anni. Portare a conclusione la riforma – rimarca il Sindaco – risulta tanto più importante in quanto la legge di stabilità e altri provvedimenti del governo perseguono una strategia espansiva finalizzata a rilanciare gli investimenti e ad aprire cantieri. E ogni trasformazione urbana – sottolinea – produce ulteriori mutamenti territoriali ed economici che richiedono di essere gestiti, processo che richiede – conclude –  le capacità e l’esperienza dei professionisti del settore”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Fassino, la riforma del catasto è prioritaria, il governo coinvolga anche i Comuni Fassino, la riforma del catasto è prioritaria, il governo coinvolga anche i Comuni ultima modifica: 2016-04-08T11:59:03+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone