Milano, tre giorni dedicati alla sicurezza stradale

Comune di Milano e Polizia locale promuovono dal 6 all’8 aprile una serie di appuntamenti dedicati alla sicurezza stradale, cui parteciperanno l’assessore alla Sicurezza e Coesione Sociale Marco Granelli e il comandante della Polizia Locale Antonio Barbato.

Aggiornamenti legislativi, soprattutto l’introduzione del reato di omicidio stradale, la comunicazione al grande pubblico ma soprattutto, per i giovani delle scuole italiane, la prevenzione con una grande festa in Piazza Castello e  la rassegna dei corti realizzati da bambini e adolescenti.

Mercoledì 6 aprile, presso la Scuola di Formazione della Polizia locale in via Boeri 7, in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, si tiene un seminario sulla comunicazione della sicurezza stradale dedicato ai giornalisti. Il corso da diritto a 4 crediti formativi. Per maggiori informazioni:http://www.odg.mi.it/formazione-continua/eventi/incidenti-stradali-come-comunicare-e-prevenirli.

Il 7 aprile, dalle 9,30 alle 12,30, in piazza Castello c’è  la V Festa dell’educazione stradale. Gli istruttori della Polizia Locale con un simulatore di guida e il percorso ciclabile itinerante “Ghisalandia”, mostrano ai giovani le regole della strada a prevenzione dei rischi. Presso l’Expo Gate, in collaborazione con Giffoni Innovation Hub Experience, si parlerà di videogames dedicati alla sicurezza stradale con il progetto “Digital Days”.

Sempre il 7 aprile, alle ore 9,00 presso la Scuola di Formazione della Polizia Locale di via Boeri 7, corso di formazione rivolto alla Polizia locale sulle ultime modifiche al codice della strada con una particolare attenzione al reato di omicidio stradale.

Gli appuntamenti dedicati alla sicurezza stradale si chiudono  l’8 aprile al Teatro Dal Verme con la manifestazione conclusiva di Ciak si Guida IX edizione. Il film festival anche quest’anno ha coinvolto moltissimi ragazzi delle scuole di tutta Italia. L’iniziativa, promossa dalla Polizia locale, Comune di Milano, MIT e Regione Lombardia, ha come obiettivo di coinvolgere direttamente i giovani per promuovere la sicurezza stradale attraverso la realizzazione di brevi spot. Al Dal Verme verranno premiati i migliori filmati. L’iniziativa è patrocinata da Commissione Europea, MIUR, Università Cattolica, Pubblicità Progresso, Fedic, Giffoni Experience e Comune di Giffoni Vallepiana.

“La sicurezza stradale si fa anche con la prevenzione – dichiara Marco Granelli assessore alla Sicurezza e Coesione sociale –  per questo dedichiamo tre giorni a sensibilizzare prima di tutto i ragazzi in età scolare ma anche chi comunica con il pubblico e gli operatori di Polizia locale su un tema che questa Amministrazione ha reso centrale nella sua attività”.

“Quest’anno ricorrono i cinquant’anni dalla fondazione dell’Ufficio di Educazione Stradale dalla Polizia Locale di Milano, il primo in Italia – dice Antonio Barbato comandante della Polizia locale – . Da allora, ogni anno, 50 mila studenti frequentano i nostri corsi”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone