M5S si appella alle opposizioni: “In Senato i numeri per mandare Renzi a casa”

Il vice presidente della Camera ed esponente M5S Luigi Di Maio è convinto di poter “scollare” Matteo Renzi dalla sua sedia. “Renzi spera di non andare a casa e fa il suo lavoro, ossia rimanere attaccato alla poltrona. Ma i numeri ci sono”.

luigi di maio

Per il grillino “la votazione sulle mozioni di sfiducia non sarà tra chi è con Renzi e chi è contro, ma tra chi si vuol tenere la poltrona e chi invece è coerente. A fare un censimento tra coloro che dicono che Renzi non va bene, allora in Senato i numeri ci sono”.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone