Traffico di rifiuti, indagato l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi capo di Stato Maggiore della Marina

Alla vigilia del referendum sulle trivelle, lo “scandalo petrolio” scoppiato a Potenza, continua a metter in difficoltà il Governo Renzi e le alte sfere.

Nel registro degli indagati è stato iscritto anche l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi. Il Capo di Stato Maggiore della Marina è indagato per traffico illecito di rifiuti nell’inchiesta di Potenza che ha fatto dimettere l’ex ministro dello Sviluppo Federica Guidi.

Come il compagno dell’ex ministro, anche De Giorgi è indagato per associazione a delinquere finalizzata al traffico di influenze per una storia riguardante l’Autorità portuale di Augusta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Traffico di rifiuti, indagato l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi capo di Stato Maggiore della Marina Traffico di rifiuti, indagato l’ammiraglio Giuseppe De Giorgi capo di Stato Maggiore della Marina ultima modifica: 2016-04-02T07:20:37+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento