Aosta, successo di visitatori per i castelli e i siti archeologici durante il fine settimana di Pasqua

L’Assessore all’istruzione e cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta, Emily Rini, esprime grande soddisfazione per i numerosi visitatori che hanno affollato i castelli e i siti archeologici nelle giornate di sabato 26, domenica 27 e lunedì 28 aprile 2016, facendo registrare un’affluenza record.

Nei giorni del periodo pasquale appena trascorso sono state registrate 10 mila 307 presenze di cui 5 mila 956 per i castelli e 4 mila 351 per i siti archeologici, un ottimo risultato considerando l’incremento medio rispetto alle festività pasquali del 2015 del 20 per cento per i castelli e del 50 per cento per i siti.

Sono stati, inoltre, 408 i visitatori che sono entrati, nel fine settimana, alle tre mostre proposte ad Aosta, mentre lo scorso anno erano stati 402.

La proposta culturale costituita dai beni culturali, dalle mostre e dai musei valdostani ha permesso di soddisfare i differenti interessi di un gran numero di persone, coinvolgendo principalmente i numerosi turisti presenti in Valle d’Aosta oltre alla popolazione locale.

Si ricorda che a partire da questo fine settimana è entrato in vigore l’orario estivo dei castelli e dei principali siti archeologici, aperti tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Per informazioni:

Regione autonoma Valle d’Aosta

Assessorato Istruzione e Cultura

0165/273457

www.regione.vda.it/cultura

d-promozione@regione.vda.it.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aosta, successo di visitatori per i castelli e i siti archeologici durante il fine settimana di Pasqua Aosta, successo di visitatori per i castelli e i siti archeologici durante il fine settimana di Pasqua ultima modifica: 2016-04-01T09:58:02+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento