Vicenza, Schiff e Fischer incontrano la giunta per proporre un nuovo festival operistico

Il maestro András Schiff, che da diversi anni organizza in città il festival Omaggio a Palladio al Teatro Olimpico con la Società del Quartetto di Vicenza, ha incontrato la giunta comunale accompagnato dal maestro Ivan Fischer, uno dei più noti direttori d’orchestra. Quest’ultimo ha fondato la Budapest Festival Orchestra, di cui è anche direttore musicale; inoltre è direttore musicale del Konzerthaus and of the Konzerthausorchester in Berlin.

“E’ un piacere accogliere il maestro Schiff alla vigilia dell’appuntamento con Omaggio a Palladio giunto alla diciannovesima edizione – ha esordito il sindaco Achille Variati presentando ai due illustri ospiti gli assessori presenti -. Quest’oggi il maestro ha accompagnato anche il noto direttore d’orchestra Ivan Ficher con il quale crediamo ci potranno essere delle collaborazioni future all’insegna della cultura che abbiano come cuore pulsante il Teatro Olimpico”.

“Con me è qui uno dei più grandi direttori d’orchestra, il maestro Fischer, con il quale siamo a Vicenza per proporre un nuovo progetto operistico che ci auguriamo potrà essere realizzato nel 2017 – ha dichiarato András Schiff che ha ricevuto la cittadinanza onoraria di Vicenza per i suoi alti meriti artistici e per portare da anni il nome di Vicenza, del Teatro Olimpico e di Andrea Palladio nel mondo -. Certo il progetto non andrà a sovrapporsi a Omaggio a Palladio che come consuetudine è in programma ad aprile”.

Ad accompagnare Schiff e Fischer c’erano oggi, per la Società del Quartetto, il direttore artistico Piergiorgio Meneghini, il direttore generale Sandro Pupillo e il presidente Paolo Pigato.

L’edizione 2016 di Omaggio a Palladio è in programma al Teatro Olimpico il 28-30 aprile e 1 maggio. Il 29 aprile ci sarà invece un concerto nella Basilica dei SS. Felice e Fortunato.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone