Cervino e il Lago blu di Leonardo Roda, visita guidata con la curatrice della mostra

L’Assessorato dell’istruzione e cultura comunica che si svolgerà giovedì 31 marzo 2016 alle ore 18 il primo degli eventi collaterali inseriti all’interno della programmazione della mostra Cervino e Lago blu di Leonardo Roda, allestita presso il Castello Gamba di Châtillon.

L’esposizione è il terzo appuntamento della rassegna Détails, ideata ed organizzata con l’intento di valorizzare la collezione regionale di proprietà regionale, partendo da un quadro presente nella raccolta conservata presso il Castello Gamba.

Al centro del percorso espositivo una grande tela del Cervino, intorno alla quale si snoda un percorso di scoperta di altri dipinti a soggetto valdostano; dieci di essi, mai esposti prima, si affiancano ad altre otto opere provenienti collezioni private, in un percorso alla scoperta di uno dei paesaggisti più amati dal collezionismo privato del Novecento in Piemonte, Valle d’Aosta e Lombardia.

L’Assessore all’istruzione e cultura, Emily Rini, afferma: Sono molto lieta di presentare il primo degli appuntamenti collaterali dell’esposizione Détails dedicata all’opera di Leonardo Roda e che ne sono parte integrante. Iniziamo con una visita guidata con la curatrice, per proseguire nei prossimi mesi con una serie di conferenze tematiche, nell’intento di approfondire i vari argomenti legati all’esposizione e offrire al pubblico occasioni sempre diverse per scoprire l’arte moderna e per conoscere più a fondo un patrimonio che appartiene alla collettività intera.

Il primo appuntamento, cui faranno seguito altri tre incontri che si svolgeranno tra aprile e maggio, è la visita guidata a cura di Sandra Barberi, curatrice della mostra, nel corso della quale oltre a esaminare le opere esposte, il percorso artistico di Leonardo Roda e il contesto storico-culturale nel quale ha operato, saranno spiegati ai visitatori i criteri museologi e le scelte relative all’allestimento dell’esposizione.

La visita guidata sarà gratuita, a numero contingentato dei posti, prenotabile al numero 0166 563252.

L’esposizione, che è solitamente accessibile con il biglietto di accesso al Castello Gamba, sarà aperta al pubblico fino al 13 giugno tutti i giorni dalle ore 9.00 alle ore 19.00.

Per informazioni:

Castello Gamba, località Cret de Breil, 11024 Châtillon

tel. 0166 563252

info.castellogamba@regione.vda.it

www.castellogamba.vda.it

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone