Roma, a provocare la voragine a Centocelle è stata la rottura di una condotta idrica comunale

Due squadre dei pompieri hanno evacuando 14 famiglie, una cinquantina di persone, che abitano nei due stabili dell’Ater, l’azienda per l’edilizia residenziale popolare. Sul posto anche personale dell’Italgas e dell’Acea. Non si registra nessun ferito.

La voragine, larga circa 5 metri e profonda 15 metri, si è aperta in un vialetto che collega due palazzine in via di Centocelle, alla periferia di Roma. A provocarla la rottura di una condotta idrica comunale.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone