Perugia, delusione amorosa si uccide universitario di Carpegna

suicidioE’ stato rinvenuto senza vita in un appartamento in via della Pescara, a ridosso del centro storico di Perugia. Il giovane di Carpegna era studente nella facoltà di agraria della locale università.

La polizia, stando agli elementi raccolti e al primo esame del medico legale, ritiene che si tratti di un suicidio per soffocamento. Il corpo dello studente di 23 anni è stato trovato con un sacchetto di plastica in testa.

A chiamare la Polizia è stato un uomo che abita nello stesso condominio e che ha visto la porta nell’appartamento dello studente lasciata socchiusa. Dagli investigatori si apprende che il marchigiano avrebbe spiegato i motivi del proprio gesto in uno scritto indirizzato ai suoi famigliari, facendo riferimento, in particolare, ad una recente delusione amorosa.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone