Ben Guerdane, maxi operazione antiterrorismo uccisi 55 jihadisti

Il premier Habib Essid, ha informato che, nel corso del blitz, sono stati uccisi 55 miliziani dell’Isis e arrestati 52 presunti jihadisti nell’area di confine tra la Tunisia e la Libia.

Il 7 marzo scorso, l’area e la città di Ben Guerdane sono state teatro di un tentativo fallito di conquista da parte dello Stato islamico.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone