Bruxelles, caccia ai due super terroristi Mohamed Abrini e Naim Al Hamed

Mohamed Abrini, 30 anni, è la persona filmata con Abdeslam l’11 novembre in una stazione di servizio sull’autostrada tra Parigi e Bruxelles. “Samir Bouzid” e “Soufiane Kayal” sono i nomi su false carte d’identità belghe presentate da due uomini che hanno varcato la frontiera tra Austria e Ungheria il 9 settembre con Abdeslam.

L’altro ricercato è Naim Al Hamed, siriano di 28 anni. L’uomo è considerato “molto pericoloso e armato”. E’ il nuovo super ricercato, insieme ad Abrini, dalle forze di sicurezza belghe. Il presunto terrorista identificato dalle autorità, è collegato agli attentati di Parigi e di Bruxelles.

Sono 5 i principali sospetti introvabili coinvolti nei due attentati e l’ultimo sarebbe proprio Naim Al Hamed.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bruxelles, caccia ai due super terroristi Mohamed Abrini e Naim Al Hamed Bruxelles, caccia ai due super terroristi Mohamed Abrini e Naim Al Hamed ultima modifica: 2016-03-25T10:25:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone