Vacanze di Pasqua, massima allerta a Roma dopo gli attentati di Bruxelles

Misure di sicurezza rafforzate nelle stazioni ferroviarie, della metropolitana, negli aeroporti e nei luoghi simbolo di Roma. Particolare attenzione ai monumenti più importanti della città e all’area attorno a San Pietro. I controlli, rafforzati già nei mesi scorsi dopo l’allerta terrorismo, sono stati ulteriormente potenziati.

Più di mille gli obiettivi sensibili dislocati in città e sorvegliati con vigilanze fisse e mobili. Tra questi anche scuole, teatri e redazioni delle principali testate giornalistiche.

Roma Stazione Termini

Il prefetto di Roma, Franco Gabrielli, ha spiegato che dopo gli attentati di Bruxelles, a Roma è stata “aumentata la presenza delle forze dell’ordine ed è allo studio l’implementazione dei contingenti militari”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone