Roma, far west a Termini stranieri prendono a sassate i poliziotti 5 agenti feriti

Roma Stazione TerminiTutto è successo su un tratto di Giolitti, alla stazione Termini. Un equipaggio della Polizia ha provato a bloccare due pusher. Per tutta risposta gli agenti sono stati aggrediti da uno degli spacciatori insieme a dei fiancheggiatori stranieri che erano sulla ringhiera di via Giolitti. Sono state tirate cassette di frutta agli agenti e anche sassi.

Quattro agenti feriti. Un liberiano di 28 anni, con svariati precedenti penali, per droga e per tentato omicidio, è stato arrestato. L’uomo ha aggredito i primi due agenti del commissariato Viminale intervenuti e che avevano notato come il liberiano stesse cedendo una busta che conteneva 40 dosi di marijuana a due eritrei. Un agente ha riportato la lussazione di una spalla ed il collega una contusione toracica. Sono intervenuti altri equipaggi ma il liberiano ha colpito con un morso un agente.

Una volta portato al commissariato si è scagliato contro un sottufficiale provocandogli la frattura di una spalla. Il poliziotto è ricoverato al San Giovanni. Alla fine lo straniero è stato arrestato per spaccio di droga e lesioni a pubblico ufficiale. In manette è finito anche un cittadino eritreo. Sono in corso indagini per identificare ed arrestare i fiancheggiatori degli arrestati, coloro che hanno scagliato oggetti e sassi contro la polizia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, far west a Termini stranieri prendono a sassate i poliziotti 5 agenti feriti Roma, far west a Termini stranieri prendono a sassate i poliziotti 5 agenti feriti ultima modifica: 2016-03-24T22:28:48+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento