Napoli, omicidio di Vincenzo Amendola arrestati Gaetano Formicola e Giovanni Tabasco

arresti carabinieriSono stati arrestati a Viterbo i ventenni Gaetano Formicola e Giovanni Tabasco, considerati gli assassini di Vincenzo Amendola, il diciottenne ucciso con colpi di pistola al volto perché amante della moglie di un boss locale.

Il corpo di Amendola era stato ritrovato il 19 febbraio, sotterrato in un terreno del quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli. Lo stesso giorno la polizia aveva fermato Gaetano Nunziato, 23 anni, ritenuto coinvolto nell’omicidio.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone