Modena, i sindaci Muzzarelli e Costi al presidio per le vittime degli attentati: “Non ci faremo intimorire”

“Non permetteremo a una minoranza di fanatici di stravolgere la nostra civiltà e di travolgere la nostra democrazia. La libertà e la democrazia sono più forti dei loro nemici e noi siamo qui a testimoniare che le istituzioni non si faranno intimorire”. Lo ha affermato il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli intervenendo oggi, mercoledì 23 marzo, insieme alla sindaca di Formigine Maria Costi, al presidio in memoria delle vittime innocenti degli attentati di Bruxelles convocato in piazza della Torre, di fronte al Sacrario della Ghirlandina con il titolo: “Un’Europa unita e forte contro il terrorismo per la libertà, la convivenza e la pace”.

Muzzarelli ha sottolineato che “coloro che hanno colpito con infamia, a Bruxelles ieri, come prima a Istanbul e Ankara, a Parigi e nelle altre città violate dal terrorismo, sono solo degli assassini. Non ci sono giustificazioni religiose o politiche che tengano. Sono sciacalli senza onore e senza gloria, che coltivano un ideale di morte e disprezzano la vita”. Per il sindaco di Modena i terroristi “colpiscono l’Europa perché è la culla di ciò che odiano: la libertà, l’eguaglianza e la fraternità. Vogliono farci rinunciare alla libertà, alla tolleranza e alla convivenza. Vogliono esportare e imporci uno stato totalitario e una società chiusa e integralista, maschilista e oppressiva. Non lo permetteremo”.

La sindaca di Formigine Maria Costi, che è intervenuta a nome di tutti gli altri sindaci della provincia, molti dei quali presenti al presidio, ha affermato di “non voler solo esprimere lo sgomento e il dolore per ciò che è accaduto, ma siamo qui anche per dire che si riparte con il coraggio, la forze delle idee e i valori propri di questo territorio”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena, i sindaci Muzzarelli e Costi al presidio per le vittime degli attentati: “Non ci faremo intimorire” Modena, i sindaci Muzzarelli e Costi al presidio per le vittime degli attentati: “Non ci faremo intimorire” ultima modifica: 2016-03-23T19:37:43+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento