Aeroporto Crotone, il servizio della Torre di Controllo sarà gratuito. Lo prevede il prossimo contratto di programma Stato/Enav

ryanairL’intesa preliminare raggiunta dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio riguardo il prossimo contratto di programma Stato/Enav, per cui anche per l’aeroporto di Crotone il servizio ATC (Air Traffic Control) diventerà gratuito. A Crotone, infatti, il servizio torre di controllo è stato finora a pagamento, con un contratto privatistico con Enav, a differenza di tutti gli altri aeroporti italiani per i quali sono a carico dello Stato. Si tratterebbe, quindi, di un passo in avanti per il nostro aeroporto che così avrebbe gli stessi diritti.

Con questa decisione l’aeroporto di Sant’Anna potrebbe risparmiare oltre 90 mila euro al mese e Ryanair rimanere a Crotone. Lo scalo aeroportuale nel 2015 è stato il primo in Italia per incremento di passeggeri facendo registrare un aumento del 45% grazie proprio all’arrivo della compagnia low cost Ryanair. Buone infrastrutture sono determinati per un’offerta turistica di qualità. Il rilancio di Crotone con le sue bellezze naturale ed il patrimonio archeologico passa anche dal turismo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aeroporto Crotone, il servizio della Torre di Controllo sarà gratuito. Lo prevede il prossimo contratto di programma Stato/Enav Aeroporto Crotone, il servizio della Torre di Controllo sarà gratuito. Lo prevede il prossimo contratto di programma Stato/Enav ultima modifica: 2016-03-23T18:38:04+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone