Pisa, Litorale: quattro nuove rotonde e strisce blu gratis per residenti estese a tutta Marina

Il litorale si prepara ad affrontare la nuova stagione estiva. Tra i temi principali all’ordine del giorno la mobilità. All’assemblea del CTP1 l’assessore Giuseppe Forte, insieme al dirigente Dario Franchini, all’amministratore unico di PisamoFabrizio Cerri e al direttore di Pisa Alessandro Fiorindi, ha illustrato i nuovi provvedimenti.

Sarà estesa, come richiesto dai residenti, a tutta Marina e al Calambronela zona con strisce blu gratis per i residenti e a pagamento, il sabato e la domenica, per i non residenti. Sempre con le tariffe dell’anno scorso: 50 centesimi l’ora, 4 euro tutto il giorno. Un provvedimento che dove è già stato adottato ha incontrato il favore degli abitanti, che nei giorni di massimo afflusso di turisti faticano a trovare parcheggio vicino a casa.

Novità anche per quanto riguarda il trasporto pubblico: il sabato e la domenica navetta gratuita per tutti che collegherà a ciclo continuo il porto di Boccadarno e Tirrenia. Infine la linea 10 Pisa-Tirrenia-Livorno: il Comune ha chiesto al CTT un aumento della frequenza e inoltre sarà suddivisa in due tratte distinte per garantire più puntualità.

Con un investimento di 350 mila euro circa, l’Amministrazione con Pisamo realizzerà il progetto proposto dagli operatori che consiste nella realizzazione di quattro rotatorie: sulla Bigattiera all’incrocio con via dei Pioppi, tra via Pisorno e via dell’Edera, tra via San Guido e via dei Biancospini e sul viale del Tirreno all’incrocio con via dei Vannini. Queste rotonde, insieme con la realizzazione di un tratto di strada di 40 metri che collega via dei Biancospini a via dei Vannini, creeranno una sorta di circonvallazione nella parte retrostante di Tirrenia, deviando il traffico di passaggio dalla litoranea e dal centro della località balneare.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone