Il turismo sportivo come opportunità di crescita per Pisa

Il tema è stato analizzato in un convegno molto partecipato. In due mesi già migliaia di persone hanno riempito alberghi e ristoranti di Pisa e non solo.

“Un indotto importante per la nostra città – afferma l’assessore allo sport del Comune di Pisa Salvatore Sanzo –  a beneficiarne sono anche i comuni limitrofi, come San Giuliano Terme. Oltre 1060 iscritti alla Rowing Marathon, 256 coppie per il Beach Tennis, 700 persone per l’Hockey Indoor. Più addetti, tifosi, familiari. Nuovi sport che portano economia a costi bassissimi. Dobbiamo organizzarci per diventare una filiera unica e lavorare sempre meglio in questa direzione. Pisa Città Europea della Sport vuol dire non solo promuovere le tante associazioni del nostro territorio, ma anche coinvolgere i paradisi che la nostra città offre. Pisa Città Europea dello Sport è come una start up che ci farà crescere tanto nel 2017. Un patrimonio vero da valorizzare ed aiutare”.

“Il turismo sportivo è la componente che ha maggiori margini di crescita – afferma l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo – Il nostro territorio ha paesaggi bellissimi ed è molto attrattivo, praticare sport nei bei posti è una esperienza che tutti vogliono fare”.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone