Scontri sulle gradinate dello stadio “Mohammed V” di Casablanca 2 morti e 54 feriti

Gli scontri scoppiati al termine della gara di sabato sera tra Raja e Chabab Rif al Hoceima (Cra). Gli scontri non sarebbero scoppiati tra le due tifoserie, ma tra due gruppi di supporter dello stesso Raja Casablanca.

“Due persone sono morte al momento dell’arrivo in ospedale, una delle quali era stata ferita da un oggetto appuntito mentre l’altra non mostrava nell’immediato segni evidenti di violenza; altri 54 sono stati feriti e trasportati all’ospedale Moulay Youssef per ricevere le cure necessarie”, si legge in un comunicato della Dgsn.

Fuori dallo stadio 11 veicoli privati sono stati danneggiati dal lancio di pietre. Dieci persone sono state arrestate prima della partita e 31 alla fine del match.

Condividi su:Share on Facebook5Share on Google+1Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone