Rimini, sgominata gang bulgara 6 arresti, gestivano 15 prostitute

prostituteSono stati arrestati dai Carabinieri con l’accusa di sfruttamento della prostituzione. I militari di Rimini hanno eseguito 6 fermi nei confronti di uomini di nazionalità bulgara di età compresa tra i 29 e i 34 anni. L’ordinanza è stata eseguita con urgenza perché, in base ai riscontri investigativi, c’era il rischio concreto che gli indagati facessero ritorno nel loro paese in vista delle festività pasquali.

Dagli accertamenti della compagnia di Riccione, è emerso che i bulgari “gestivano” una quindicina di donne connazionali – tutte maggiorenni tra i 23 e i 36 anni – alcune delle quali loro mogli o compagne. Le donne venivano accompagnate con 5 auto nella zona del Marano a Riccione e Miramare a Rimini sud e si prostituivano nelle auto dei clienti o in un camper parcheggiato a Rimini sud in uso a dei connazionali la cui posizione è al vaglio dei militari.

Viene ipotizzato un giro di affari di circa 5-6 mila euro al giorno. Il camper e le auto sono state sequestrate. Il giro andava avanti almeno dai primi mesi dell’anno.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone