Genova Sestri, Ciro Vitiello uccide la moglie Rosa Landi, lui lavorava per le pompe funebri

soccorsiNuovo femminicidio. Ciro Vitiello, 65 anni ha ucciso la moglie, Rosa Landi, 60 anni. La donna stava parlando al telefono con il figlio, che ha ascoltato gli spari. La tragedia è avvenuta in un appartamento all’interno 4 del civico 92 di via Toscanelli, a Sestri.

È stato Ciro Vitiello a chiamare il 113: “Ho ucciso la mia compagna. Mi voleva lasciare, ho perso la testa”. Si trova in stato di fermo con l’accusa di omicidio volontario.

La donna era casalinga, lui lavorava in una ditta di pompe funebri. I due non andavano d’accordo, lei voleva lasciarlo, così almeno l’uomo avrebbe motivato il suo gesto con la Polizia. Quando il 118 è arrivato a casa, Rosa Landi era già morta. Vitello era caduto in una profonda depressione, ma non aveva mai mostrato segni di squilibrio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova Sestri, Ciro Vitiello uccide la moglie Rosa Landi, lui lavorava per le pompe funebri Genova Sestri, Ciro Vitiello uccide la moglie Rosa Landi, lui lavorava per le pompe funebri ultima modifica: 2016-03-20T03:32:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone