Campiglia D’Orcia, neonata nella spazzatura, la madre è una badante romena

Dopo oltre un’ora di interrogatorio, la badante romena, che aveva detto di aver trovato una neonata in un cassonetto nel Senese, ha confessato di essere la madre della piccola. La straniera avrebbe riferito ai Carabinieri di non volere tenere la bambina.

La piccola si trova ora all’Ospedale di Abbadia San Salvatore e le sue condizioni appaiono buone. La neonata, secondo quanto riferito dai militari, era in una scatola di cartone collocata accuratamente dentro il bidone della spazzatura. La romena ha chiamato un’amica che ha allertato Carabinieri e 118.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone