Roma, utilizzano mezzi dell’ospedale Policlinico Umberto I per spacciare cocaina

droga.jpgE’ quanto emerge da un’indagine della polizia che ha portato a 3 arresti domiciliari, 7 denunce a piede libero e 4 interdizioni da pubblico ufficio. Tra gli indagati anche “furbetti” del cartellino.

Usavano l’auto dell’ospedale Policlinico Umberto I per motivi privati e un’ambulanza per spacciare cocaina.  Le accuse per i tre sarebbero anche di aver pilotato assunzioni in cooperative che si erano aggiudicate bandi del nosocomio.

Lo spacciatore era uno dei dipendenti dell’autoparco.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone