Bologna, lavori sulle strade cittadine, i cantieri in fase di attivazione nella settimana dal 21 al 25 marzo

Di seguito l’elenco dei principali cantieri di ripristino di alcune strade cittadine in corso o in fase di attivazione la prossima settimana:

Cantieri in corso

· via Bergami – rifacimento della pavimentazione dei marciapiedi sull’intera via. I lavori termineranno giorno 31 marzo.

Cantieri in fase di attivazione

· via San Mamolo – sistemazione del marciapiede ed opere edili di predisposizione, per illuminazione attraversamento pedonale altezza civico n.58. I lavori inizieranno il giorno 23 marzo e termineranno giorno 25 marzo;

· via Andrea Costa– abbattimento di barriere architettoniche al civico n 129. I lavori si svolgeranno il giorno 21 marzo, con restringimento di carreggiata;
· via Dante – rappezzi sulla pavimentazione della pista ciclabile da piazza Trento Trieste a via Santo Stefano. I lavori si svolgeranno il 23 giorno marzo, con restringimento di carreggiata);

· via Zoccoli – rifacimento della pavimentazione in autobloccanti tra via Valeriani e via Orioli. I lavori inizieranno il giorno 24 marzo e termineranno giorno 25, comportando la chiusura della strada;

· via Fossolo – rappezzi sulla pavimentazione del marciapiede tra via Mazzini e via Azzurra. I lavori si svolgeranno il giorno 24 marzo, con restringimento di carreggiata);
· via Andrea Costa – rappezzi sulla pavimentazione del marciapiede tra via Ghiselli e via dei carrettieri. I lavori si svolgeranno il giorno 25 marzo, con restringimento di carreggiata;
· via Cattaneo – rifacimento pavimentazione stradale. I lavori inizieranno il 21 marzo e termineranno il 22 marzo, comportando la chiusura della strada;
· via Cavaioni – pulizia di fossi e cunette stradali. I lavori inizieranno il 21 marzo e termineranno il 25 marzo;
· via Santa Barbara – rifacimento della pavimentazione stradale a tratti. I lavori inizieranno il 21 marzo e termineranno il 24 marzo, con restringimento di carreggiata.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone