I tassisti “sospendono temporaneamente” lo sciopero nazionale per venerdì 18 marzo

Lo sciopero era stato indetto contro la deregolamentazione del settore. Nel mirino dei tassisti c’era Uber e le auto a noleggio con conducente.

“Sospeso temporaneamente” lo sciopero che era stato indetto per venerdì 18 marzo. A comunicarlo i sindacati al termine dell’incontro che si è svolto al Ministero dei trasporti.

Tutte le 10 sigle che che hanno indetto lo stop hanno sottoscritto la decisione di sospendere la protesta, alla luce degli impegni assunti dal Governo.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone