Reggio Calabria, casa a luci rosse sette arresti

prostituzioneDue persone sono finite in carcere e 5 ai domiciliari. Altre 5 sono state sottoposte all’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria nel corso di una operazione dei Carabinieri a Reggio Calabria contro lo sfruttamento della prostituzione. I militari hanno anche sequestrato l’abitazione dove veniva esercitata l’attività di prostituzione.

Agli arrestati è stata notificata una ordinanza emessa dal giudice per le indagini preliminari che ha accolto la richiesta della Procura. Le 12 persone coinvolte sono accusate a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata allo sfruttamento della prostituzione e violazione della legge Merlin.

Le indagini hanno avuto inizio dopo un controllo in un circolo privato, pubblicizzato da un omonimo sito internet. E’ emerso che nel circolo si prostituivano 11 donne di età compresa tra i 20 ed i 50 anni. Nel circolo venivano anche organizzate feste di addio al celibato con la presenza delle prostitute.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Calabria, casa a luci rosse sette arresti Reggio Calabria, casa a luci rosse sette arresti ultima modifica: 2016-03-16T12:15:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone