Accordo Polizia Municipale, precisazione dell’Amministrazione comunale

L’amministrazione comunale precisa che lo sforzo economico oggetto dell’accordo è pari a 120.000 euro per il 2016 e 120.000 euro per il 2017, in totale 240.000 euro per il biennio, accantonati secondo le normative vigenti e interamente destinati a chi svolgerà effettivamente i turni notturni aggiuntivi.

Il termine “simbolico”, apparso sui media a seguito della conferenza stampa di ieri, 15 marzo, si riferisce al rapporto tra l’importo oggetto dell’accordo distribuito ai 400 agenti della Polizia Municipale impiegati nei 1.400 turni notturni richiesti dall’Amministrazione e l’importo stimato derivante dalle multe del 2016, pari a 43.500.000 euro.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone