Milano, al via la riqualificazione di via Cavalcanti

Sono partiti i lavori di riqualificazione di via Cavalcanti. In base al progetto dell’Assessorato all’Arredo urbano, l’area sarà ridisegnata con una nuova piazza, situata al centro della via e arricchita da un’aiuola, che regolamenterà la viabilità. Sono previsti anche un nuovo sistema d’illuminazione e di telecamere per garantire maggiore sicurezza. L’importo dei lavori è di circa 285.000 euro, la durata dell’ intervento circa cinque mesi: al termine di quest’opera partirà la riqualificazione di piazza Morbegno, situata circa 100 metri a nord.

“Gli interventi in via Cavalcanti e piazza Morbegno – dichiara l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza – nascono da un momento di progettazione partecipata con le associazioni del territorio e si inseriscono nel piano di riqualificazione dell’area intorno alla Stazione Centrale. Ricordo che questa Amministrazione ha già riqualificato il primo tratto di via Ferrante Aporti fino a viale Brianza, una porzione di via Sammartini, due tunnel del sottopasso ferroviario e stiamo per concludere l’ultimo. A questi si aggiunge la riqualificazione del rilevato ferroviario da parte delle Ferrovie dello Stato che porterà un importante contributo alla rinascita di quest’area”.

Con la riqualificazione nasce una piazza di 700 metri quadrati a forma di penisola: si tratta di un nuovo spazio che ingloba l’aiuola spartitraffico esistente e che crea un’unica carreggiata – al posto delle due esistenti – che da via Soperga e via Lumiere porta in via Battaglia, via Sauli e via Oxilia. Viene, inoltre, cancellato l’attuale parcheggio nel centro di via Cavalcanti e si realizzano nuovi posti auto collocati lungo i marciapiedi.

La nuova piazza sarà dotata di sedute in cemento bianco che avranno la duplice funzione di panchina e fioriera. La pavimentazione sarà realizzata in calcestruzzo architettonico con cordoni in granito. Per quanto riguarda il verde, oltra all’aiuola, lo spazio sarà dotato di 16 nuove alberature.

Previsti anche un nuovo impianto di illuminazione, la risistemazione delle tubazioni dell’acqua su tutta l’area di intervento, la posa di nuovi pozzetti con chiusini in ghisa.

Durante lo svolgimento dei lavori la viabilità in via Cavalcanti non subirà interruzioni.

“Con quest’opera trasformiamo un luogo mal disegnato in uno spazio più gradevole per i residenti e più sicuro per gli automobilisti e i pedoni”, conclude l’assessore Rozza.

Per quanto riguarda piazza Morbegno, l’obiettivo della riqualificazione è di destinare a isola verde lo spazio spartitraffico – dove si trova l’edicola – che sarà anche ampliato per impedire la sosta in doppia fila dei veicoli. In particolare verrà rimossa la maggior parte della pavimentazione in pietra e resterà il solo percorso di accesso all’edicola e il marciapiede di servizio: tutto il resto sarà destinato a verde, con tappezzanti, rose e un filare di prunus. Anche il binario tramviario che circonda la piazza sarà inerbito.

Sono previsti anche interventi di ampliamento e risistemazione delle aiuole che cingono la carreggiata di fronte al civico numero 5, 1 e 3 e all’angolo di via D’Apulia in direzione via Venini.

Per migliorare la sicurezza sarà potenziata l’illuminazione e installata una nuova telecamera, come richiesto dal Consiglio di Zona 2.

Infine le tempistiche. I lavori inizieranno a fine luglio e avranno una durata di tre mesi. L’importo dell’opera è di 167.000 euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, al via la riqualificazione di via Cavalcanti Milano, al via la riqualificazione di via Cavalcanti ultima modifica: 2016-03-15T00:18:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone