Montemurlo, accusa un malore sul campo del centro sportivo Il Carbonizzo morto Lorenzo Betti

La tragedia è avvenuta nella struttura in via Gualchiera a Montemurlo (Prato). Per Lorenzo Betti, 41 anni, originario di Tobbiana di Montale, non c’è stato nulla da fare. Gli amici hanno provato a rianimarlo. Stroncato da un arresto cardiaco. Lui era un assiduo frequentatore del centro sportivo Il Carbonizzo.

Dopo alcuni minuti è arrivata la Misericordia di Oste che, con il medico a bordo, ha proseguito nei tentativi, provando anche a salvargli la vita con punture di adrenalina. Sono stati fatti anche dei tentativi anche con il defibrillatore presente presso la struttura ma tutto è stato inutile. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Lorenzo Betti era sposato e aveva anche un bambino di pochi anni. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri e la Polizia municipale di Montemurlo.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone