Campi Bisenzio, sparatoria nel circolo ricreativo arrestato un ragazzo di 24 anni

arresti carabinieriLa tragedia si è consumata nel circolo ricreativo a San Piero a Ponti, nel comune di Campi Bisenzio nell’area metropolitana di Firenze. La vittima era insieme ad alcuni amici quando all’improvviso un altro ragazzo, un ventiquattrenne del posto, ha fatto irruzione nel locale, ha estratto una pistola e ha fatto fuoco. Una serie di colpi sparati da distanza ravvicinata. Sei in totale di cui tre non hanno raggiunto la vittima, due lo hanno colpito alla testa e uno alla schiena. Il ragazzo si trova ora ricoverato in condizioni disperate all’ospedale di Careggi.

I Carabinieri hanno fermato il presunto aggressore, che era scappato a piedi e si era rifugiato in casa dei genitori. Secondo le prime informazioni, i due si conoscevano ed erano stati amici in passato, ma i rapporti si erano interrotti a causa di dissidi su cui gli investigatori stanno raccogliendo elementi.

Ritrovata anche l’arma usata durante l’agguato. Si tratta di una scacciacani modificata artigianalmente. Si lavora ora per chiarire le cause dell’aggressione.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone