Bitetto, disarticolato un gruppo malavitoso dedito allo smercio di droga

arresti carabinieriUn elicottero. Unità cinofile antidroga. All’incirca 150 Carabinieri. Sono le forze dispiegate per eseguire un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 20 persone nei territori di Bitetto e dintorni, disarticolando un gruppo malavitoso dedito allo smercio di droga che avrebbe quale capo Domenico Cavalieri Foschini. Effettuate numerose perquisizioni personali e domiciliari.

Il provvedimento cautelare è stato emesso dal Gip del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura. Gli arresti sono frutto di indagini della Compagnia carabinieri di Modugno che presero il via dal duplice tentato omicidio di Giuseppe Leone e Giuseppe Lacasella, compiuto il 13 maggio 2013 a Grumo Appula. I militari scoprirono anche un’attività di spaccio di cocaina e hascisc nel vicino comune di Bitetto.

In un video diffuso dai Carabinieri relativo alle indagini si fa riferimento anche ad un attentato incendiario ai danni del comandante della Stazione Carabinieri di Bitetto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bitetto, disarticolato un gruppo malavitoso dedito allo smercio di droga Bitetto, disarticolato un gruppo malavitoso dedito allo smercio di droga ultima modifica: 2016-03-12T09:47:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone

Lascia un commento