Viareggio, arrestato trentenne marocchino per l’omicidio di Ayoud El Fadili

Il marocchino di 26 anni è morto in seguito alle gravi ferite riportate nell’accoltellamento in Passeggiata davanti al bar Odeon. Il presunto omicida, fermato nella serata di ieri ed interrogato per tutta la notte, è stato portato nel carcere di San Giorgio di Lucca dopo il fermo.

Al momento sono in corso ulteriori accertamenti per capire quale sia stata la causa della lite fra i due. La Polizia avrebbe recuperato anche il coltello con il quale è stato ucciso El Fadili, sposato e padre di un bambino. Le indagini sono affidate al procuratore facente funzione Fabio Origlio.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone