Venaria Reale, una quattordicenne tenta il suicidio nel bagno della scuola

La studentessa ha ingerito alcuni farmaci nel bagno di una scuola a Venaria Reale. Gli agenti sarebbero risaliti ad alcuni coetanei che avrebbero preso in giro la ragazzina per alcune foto circolate sui social.

Aperta un’indagine per istigazione al suicidio, contro ignoti. Il fascicolo è curato dalla Procura dei minori di Torino dopo il tentativo di suicidio della ragazzina di 14 anni.

Un episodio di bullismo, per il pm, su cui però “sono necessari tutti gli approfondimenti del caso”.

Condividi su:Share on Facebook1Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone