Graffignano, rapina con sparatoria nella villa di un generale due feriti

La banda di malviventi, sorpresa mentre entrava nel casale, dopo aver ferito i due custodi è fuggita a piedi dileguandosi per i campi.

rapina

I ladri avevano verificato che il generale dell’esercito in pensione non era in casa. In quella villa nelle campagne di Graffignano, paese della Teverina, i ladri però hanno trovato i due custodi. Contro uno di loro hanno aperto il fuoco, sparando diversi colpi che l’hanno centrato all’addome. All’arrivo dei soccorsi, le condizioni dell’uomo di 43 anni sono subito apparse gravi. Trasportato in codice rosso a Belcolle, ora è affidato alle cure del reparto di Ortopedia. L’altro custode è stato invece ferito con calci e pugni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Graffignano, rapina con sparatoria nella villa di un generale due feriti Graffignano, rapina con sparatoria nella villa di un generale due feriti ultima modifica: 2016-03-11T11:57:56+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento