Roma, somalo di 22 anni progetta attentato. Era fuggito da Campomarino

Pericolo sventato. Lo straniero stava pianificando un attentato a Roma. La Digos di Campobasso ha fermato un imam somalo di 22 anni. Gli inquirenti hanno accertato che il richiedente asilo, era fuggito dal centro di accoglienza di Campomarino e forse era diretto verso Roma.

“La guerra continua. Cominciamo dall’Italia, andiamo a Roma e partiamo dalla stazione”. E’ una delle minacce formulate dal somalo.

Condividi su:Share on Facebook2Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone