Mobilità sostenibile 54 milioni per Roma. Accordo Regione Lazio-Capitale

Tutto all’insegna della mobilità sostenibile il piano presentato dal Presidente della Regione Lazio Zingaretti e dal Commissario straordinario di Roma Capitale Tronca. E’ il risultato dell’accordo fra Regione e Roma Capitale sull’utilizzo delle risorse previste dal Por-Fesr (Programma operativo regionale – Fondo europeo di sviluppo regionale) 2014/2020 per il contenimento delle emissioni nocive che provocano cambiamenti climatici.

Roma mobilita sostenibile

Sono stati sbloccati 77 milioni di euro di investimento da destinare all’area metropolitana. Di questi, 54 milioni sono riservati a Roma. In dettaglio: 19 milioni sono per impianti semaforici di ultima generazione, varchi di accesso, controlli, nuove tecnologie. Venti milioni per i nodi di scambio ferro-gomma attorno alla città, ma anche sulla Nomentana, al Nuovo Salario, a Villa Bonelli. Altri 20 milioni per acquistare 65 nuovi autobus ecologici, elettrici o alimentati a metano, tutti finanziati con i fondi Ue.

Nel piano complessivo da 151 milioni, 18 milioni sono destinati all’acquisto di nuovi treni ad alta capacità per i pendolari delle ferrovie regionali nell’area metropolitana di Roma e a questo si aggiungono i 74 milioni finanziati dal bilancio regionale per completare sia il rinnovo del materiale rotabile sulle ferrovie regionali sia la flotta dei pullman Cotral.

“Finalmente usciamo dalla vecchia logica – ha sottolineato il Commissario Tronca – con una progettazione concreta proiettata in modo assolutamente preciso e puntuale su investimenti e obiettivi importantissimi come quello della maggiore funzionalità dei servizi pubblici, maggiore dotazione di bus ecologici e applicazione della tecnologia nel favorire la mobilità sostenibile”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mobilità sostenibile 54 milioni per Roma. Accordo Regione Lazio-Capitale Mobilità sostenibile 54 milioni per Roma. Accordo Regione Lazio-Capitale ultima modifica: 2016-03-09T01:55:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento