Roma, catturato il latitante Antonio Vottari

Arrestato dai Carabinieri del Gruppo di Locri il latitante Antonio Vottari, 31 anni, ricercato da 5 anni. Il reggino, al termine di indagini condotte anche dai militari di San Luca, è stato bloccato all’aeroporto di Fiumicino dove è giunto dall’Australia.

Condannato il 30 settembre scorso ad una pena definitiva di 7 anni e 6 mesi, Vottari è ritenuto responsabile di aver fatto parte di un’associazione finalizzata al traffico internazionale di ingenti quantitativi di cocaina, operante tra Sudamerica, Olanda, Belgio, Germania e Italia, e gestito dalle cosche di San Luca. Già condannato nel 2004 per reati in materia di stupefacenti, era ricercato dal 2011 dopo che nei suoi confronti era stata emessa un’ordinanza cautelare dal gip di Reggio Calabria per traffico internazionale di stupefacenti. Nei suoi confronti era stato anche emesso un mandato di cattura europeo.

Al vertice dell’organizzazione vi era Bruno Pizzata, 57 anni, condannato per narcotraffico a 30 anni di reclusione.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone