Modena, maltrattamenti animali 263 richieste d’intervento

Animali rubati, denutriti e avvelenati: in sei casi le segnalazioni sono diventate denunce penali. Ventitre le sanzioni per mancata o inadeguata custodia.

Sono 27 le segnalazioni riguardanti il benessere animale giunte al Comando della Polizia municipale di Modena dall’1 gennaio all’1 marzo 2016 e se il trend venisse confermato si arriverebbe a superare quelle dello scorso anno, quando furono complessivamente 263.

In aumento anche le sanzioni amministrative elevate dagli agenti per il mancato rispetto del Regolamento Benessere Animali del Comune di Modena: 6 in questi primi due mesi; 23 nel 2015 e 17 l’anno precedente.

Nel dettaglio le 23 sanzioni elevate lo scorso anno hanno riguardato nella maggior parte dei casi (13) la mancata custodia del cane; in altri casi sono state sanzionate persone che tenevano i loro cani in luoghi non riparati dalle intemperie, in spazi non compatibili o in una cuccia non adeguata. In due casi non sono state rispettate le condizioni per il trasporto degli animali, cioè i cani sono stati trovati in stato di sofferenza nell’auto parcheggiata al sole; gli agenti hanno anche accertato un caso di carenze di cura e igiene dell’animale e uno in cui il proprietario aveva omesso di iscrivere il cane all’anagrafe canina.

In ben sei casi si è ravvisato un reato penale e dalla Polizia di Prossimità della Municipale sono partite segnalazioni alla Procura. Lo scorso anno i reati in danno di animali hanno riguardato animali rubati, cani e cavalli denutriti, animali che  presentavano lesioni, quindi maltrattati, tra cui casi di animali avvelenati o esche avvelenate trovate in cortili o in parchi pubblici.

9 su 10 da parte di 34 recensori Modena, maltrattamenti animali 263 richieste d’intervento Modena, maltrattamenti animali 263 richieste d’intervento ultima modifica: 2016-03-05T12:42:39+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone