Bari, omicidio di Robert Gabriel Asan arrestati Michele Tangorra e Nicola Ruggieri

Chiuso il cerchio intorno all’assassinio di Robert Gabriel Asan, il romeno di 30 anni ucciso nel rione Carbonara con un colpo di pistola all’addome. Lo straniero aveva avuto frequenti litigi con i presunti assassini, Michele Tangorra, 40 anni e Nicola Ruggieri, 48 anni, rispettivamente fratello della compagna dell’uomo e il cognato. I due non avevano mai gradito il suo legame con la donna.

A complicare la situazione, secondo i Carabinieri, anche i rapporti di vicinato dovuti alla convivenza di quattro nuclei familiari nello stesso complesso. Non è anche escluso che alcuni litigi tra Asan e i due uomini siano stati originati da questioni economiche. Gli investigatori stanno accertando dove sia la pistola calibro 7,65 usata per l’omicidio e chi dei due abbia sparato.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1Email this to someone