Ardea, albero uccide Mohammed e Mahmoud Fouad, proprietario del terreno indagato

Ardea albero schiaccia autoUn grosso pino, a causa del vento e della debolezza delle sue radici, si è abbattuto sulla Ford Fiesta sulla quale viaggiavano per andare a lavoro, schiacciandoli e uccidendoli sul colpo. Le vittime sono Mohammed e Mahmoud Fouad di 55 e 45 anni, entrambi commercianti di frutta e verdura, da molti anni in Italia e residenti nel comune di Anzio. Con loro, sul sedile posteriore, viaggiava anche una donna di 42 anni, moglie di uno dei due fratelli, rimasta gravemente ferita, ma estratta viva dalle lamiere e trasportata d’urgenza in eliambulanza all’ospedale San Camillo di Roma, lo stesso nosocomio dove lavora come infermiera.

La tragedia si è consumata all’altezza del km 36 di via Laurentina, a Tor San Lorenzo, nel comune di Ardea, all’altezza dell’incrocio con via Colli marini. Il pino ha distrutto la Fiesta e urtato una seconda automobile, una Fiat Punto rossa, il cui conducente è uscito illeso. Nell’incidente è stata coinvolta anche una quarta vettura, una Audi grigia, ma senza serie conseguenze.

A estrarre i corpi rimasti incastrati nell’abitacolo sono stati i vigili del fuoco, che hanno prima sollevato l’albero dalla sua morsa mortale sull’automobile e poi liberato le due vittime, dopo diverse ore di lavoro. Il proprietario del terreno è indagato per omicidio colposo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ardea, albero uccide Mohammed e Mahmoud Fouad, proprietario del terreno indagato Ardea, albero uccide Mohammed e Mahmoud Fouad, proprietario del terreno indagato ultima modifica: 2016-03-04T22:48:34+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento