Irregolarità all’Asl di Benevento, chiesto il rinvio a giudizio per Nunzia De Girolamo

Guai giudiziari per la parlamentare di Forza Italia. La Procura ha chiesto il rinvio a giudizio di 6 persone, fra le quali Nunzia De Girolamo, a conclusione dell’inchiesta su presunte irregolarità all’Asl di Benevento.

Nunzia De Girolamo

Insieme alla De Girolamo, è stato chiesto il rinvio a giudizio del direttore sanitario Gelsomino Ventucci, del direttore generale Michele Rossi, dell’ex capo della segreteria di De Girolamo, Luigi Barone – attuale membro del Direttivo Nazionale di Ncd-, di un altro collaboratore della deputata, Giacomo Papa, e del sindaco di Airola, Michele Napoletano.

Le richieste di rinvio a giudizio sono state formulate dal procuratore della Repubblica Giovanni Conzo e dal sostituto Nicoletta Giammarino e saranno esaminate dal Gup il prossimo 29 aprile.

Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+2Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone